Nove studi su Hegel

Alfredo M. Bonanno
Pensiero e azione - 3
2012, 1a rist., rilegato in tela, pagine 342
euro 15,00
 
Di fronte all’immane dimensione (e difficoltà) che presenta la filosofia di Hegel al lettore più o meno provveduto c’è da restare spauriti. Per un altro verso, devo qui confessare che sono rimasto spesso sbalordito di fronte alla capacità di lavoro di questo filosofo. La varietà degli interessi di ricerca, il materiale analitico approfondito e discusso criticamente, gli autori tenuti presente come conseguenza di letture fatte, in una parola il laboratorio di uno studioso degno di questo nome mi ha sempre impressionato negli altri e ho cercato, secondo le mie possibilità, di lavorare anch’io, con risultati che non so come valutare. È facile meravigliarsi del lavoro degli altri, mentre si tende a sottovalutare il proprio. Non sto qui esprimendo una perplessità sul valore di quello che ho prodotto dal punto di vista intellettuale, questo argomento mi è del tutto estraneo, ma solo come fatica e impegno, come mole delle ricerche, come ampiezza di riferimenti, come lettura e memorizzazione, come accumulo di notizie e capacità di selezione, ecc. E, in questa prospettiva, Hegel non è secondo a nessuno.
Il mio rifiuto del sistema, di ogni sistema filosofico, ma anche di ogni sistema di idee che pretenda vigilare e regolamentare la mia vita, non si è quindi appoggiato alla protesi della demonizzazione di ogni ricerca sistematica ma, al contrario, è entrato nelle più significative di queste ricerche uscendone di volta in volta fortificato invece che indebolito.
Hegel mi è stato spesso compagno di strada e non ha mai turbato i miei sogni di anarchico. Con buona pace di tanti censori in pectore.

Contenuto del volume:
Nota introduttiva - Teoria dell’identità [1967] - La sintesi progressiva come crescita della coscienza [1971] - La fenomenologia di Hegel e quella di Husserl [1971] - Dialettica del pensato e dialettica del pensare [1975] - Attività della “Hegel-Gesellschaft” all’inizio degli anni Settanta [1965] - Inquietudini della vita [1971] - Intenzionalità progressiva [1971] - Gli studi hegeliani in Francia alla fine degli anni Sessanta [1969] - Metafisica [1971]